Messaggi Popolari Sulla Salute

none - 2018

Gestione del dolore cronico in un college

Rispettiamo la vostra privacy.

Il college è un rito di passaggio per molti adolescenti, uno pieno di nuove esperienze, sfide e opportunità - ma affrontare il dolore cronico mentre si è a scuola può colorare quell'esperienza.

Katrina Wells, una studentessa di 23 anni della Millersville University in Pennsylvania, ha vissuto con dolore cronico da quando era adolescente. Dopo numerose lesioni, decine di test e dozzine di medici le è stata diagnosticata una meloreostosi, una malattia ossea rara e non ereditaria. Benché benigno, i suoi effetti sull'osso e sui tessuti molli possono causare una grave limitazione funzionale, un dolore esteso e una deformità significativa.

"Il dolore da [meloreostosi] è sempre presente come un dolore profondo", ha detto Wells. "Dal pugnalare e sparare al formicolio e al teso, ha una gamma di dolore costante." Ma non lascia che il dolore la trattieni dal raggiungere i suoi obiettivi - ottenere non uno ma due diplomi di laurea.

"Abbiamo Ho sempre educato i nostri figli a seguire il loro percorso personale e ad essere il leader della loro stessa vita ", ha detto Amy Wells, la madre di Katrina." Penso che con Katrina, non ci siamo mai preoccupati di come sarebbe andata al college a causa del suo dolore cronico. sapevo che poteva farlo, e abbiamo fatto in modo di ricordarglielo. "

Andare al college, prendersi cura di te

La meloreostosi è imprevedibile - un giorno il dolore è a malapena lì, e il prossimo, può essere così insopportabile che la mobilità diventa limitata.I pozzi dovevano usare una sedia a rotelle durante l'adolescenza, al liceo e al college.Una volta che le sue ossa e articolazioni smisero di crescere, passò a un bastone e col tempo trovò il modo migliore per gestire il suo dolore doveva rimanere il più possibile privo di stress e prendersi cura di se stessa come una persona di alto livello oralità.

La stanchezza accompagna spesso il dolore cronico, quindi le lezioni si diffondono troppo, trascinano libri di testo pesanti nel campus e partecipare a sessioni di studio notturne - normali ricorrenze universitarie di ogni giorno - può essere sufficiente per esaurire qualcuno il cui corpo è tormentato con dolore E tale esaurimento può portare a ulteriori problemi di salute, secondo uno studio pubblicato nel Journal of Behavioral Medicine nell'ottobre 2010. Lo studio ha dettagliato il circolo vizioso: gli studenti universitari con dolore cronico e stress elevato hanno maggiori probabilità di avere un sonno di scarsa qualità, che potrebbe portare a un ciclo di problemi di salute a lungo termine.

Trovare strumenti per il successo

Adattarsi a una routine universitaria può essere difficile per qualsiasi studente. Lanciati nell'incertezza su quando e dove il dolore cronico potrebbe infiltrarsi nella tua giornata, e il livello richiesto di adattamento aumenta di alcune tacche.

"Prima di andare a scuola, entrambi abbiamo incontrato i servizi del direttore della disabilità dell'università nel campus per parlare su ciò che il college ha offerto ", ha detto Amy Wells." Questo ha davvero messo le nostre menti a proprio agio. La grande differenza dal liceo al college è che tuo figlio è il miglior difensore e hai meno opportunità di intervenire. Di fronte ai problemi del college, l'abbiamo davvero ascoltata e quali soluzioni pensava avrebbe funzionato, quindi l'abbiamo incoraggiata a contattare l'ufficio appropriato nel campus. "

Gli studenti con dolore cronico sono spesso in grado di ottenere sistemazioni speciali, come workstation ergonomiche, tempi più lunghi per i test, flessibilità con la partecipazione e accesso ai materiali richiesti in formati alternativi come video, streaming o podcast, ha dichiarato Paul Sueno, MD, un medico di medicina del dolore che pratica a Tacoma, Wash.

Per Wells, una delle scoperte più vantaggiose stava imparando che poteva registrarsi presto per assicurarsi che tutte le sue lezioni fossero in edifici accessibili. "Ho imparato che non fa mai male parlare o fare domande su un processo", ha detto. "È molto importante essere aperti e in anticipo sui propri bisogni quando si passa al college. Parte di essere forte è accettare la tua debolezza e chiedere l'aiuto di cui hai bisogno. Ci sono molti uffici e servizi in ogni campus universitario per qualsiasi esigenza specifica che potresti avere. "

Gestire il dolore: rimanere attivi e proattivi

"Con molte condizioni di dolore, ci possono essere periodi di riacutizzazione o esacerbazione tra periodi di dolore limitato o assente", ha detto il dott. Sueno. Nel corso del tempo, potresti essere in grado di determinare quali fattori scatenanti o peggiorano il tuo dolore e ridurre al minimo l'esposizione a questi trigger.

Se il tuo dolore è causato da umore o ansia, sii proattivo lavorando con uno psicologo, ha aggiunto.

È anche importante rimanere attivi, ha detto Sueno. Non lasciare che il tuo corpo si irrigidisca. Poiché l'esercizio regolare è essenziale per la gestione del dolore cronico, ha detto, prova brevi passeggiate o altri esercizi delicati se le attività più faticose sono troppo drenanti.

"Mentre la gestione del dolore cronico include spesso una qualche forma di farmaco, capisci che questi farmaci possono influenzare il modo in cui il cervello incorpora nuove informazioni ", ha detto Sueno." Nella misura del possibile, i farmaci dovrebbero essere ridotti al minimo. Tuttavia, se il dolore è troppo severo per consentire la concentrazione e altri compiti cognitivi più elevati, potrebbero essere necessari farmaci. "

Vita dal vivo

Sueno ha raccomandato di fissare obiettivi a lungo termine ea breve termine - con gli obiettivi a lungo termine di più sfida e gli obiettivi a breve termine più realistici. Sapendo che il dolore cronico può lanciare una chiave nei piani più accuratamente predisposti, concediti flessibilità nel modo in cui ti avvicini a ogni obiettivo.

"Durante la scuola", disse Wells, "ci sarebbero state delle volte in cui avrei dovuto fermarmi fare qualcosa quando il dolore era cattivo o quando sapevo che quell'attività avrebbe causato solo più dolore. In generale, però, ho cercato di non lasciarmi fermare. Il college riguarda tanto l'apprendimento in classe quanto fuori dalla classe. Limitare te stesso in entrambi fa male la tua esperienza complessiva. "Ultimo aggiornamento: 26/09/2013

Pubblica Il Tuo Commento