Messaggi Popolari Sulla Salute

none - 2018

Love Really Does Hurt

Rispettiamo la tua privacy.

VENERDÌ, 24 febbraio 2012 - Tennyson scrisse: "È meglio aver amato e perso che non aver mai amato affatto". Ma se hai mai sperimentato l'agonia del rifiuto romantico - e la maggior parte della gente a un certo punto della loro vita - potresti non essere d'accordo con il poeta.

Ma il dolore emotivo che pensiamo come un cuore spezzato non è solo una metafora. Gli esperti stanno scoprendo che il dolore associato all'amore perduto e ad altri tipi di rifiuto sociale ha una forte connessione con i nebbi e i dolori di un muscolo tirato o con un dito mozzato.

Naomi Eisenberger, PhD, ricercatore presso l'Università della California- Los Angeles, si rese conto che potrebbe esserci una connessione tra crepacuore e dolore fisico quando lei e un collega stavano rivedendo le immagini dell'attività cerebrale di persone che avevano sperimentato l'una o l'altra. "Eravamo seduti uno accanto all'altro e abbiamo notato quanto fossero simili le due immagini cerebrali", ha detto in una dichiarazione scritta . In un nuovo documento pubblicato in Current Directions in Psychological Science , il dottor Eisenberger esamina la ricerca su questa connessione.

Come risulta, alcuni aspetti del dolore fisico vengono elaborati dalla stessa regione che gestisce il dolore di crepacuore. Nel uno studio del 2011 , i volontari che erano stati scaricati di recente sono stati agganciati a scanner MRI e hanno chiesto di visualizzare una foto del loro ex mentre pensavano di essere rifiutati. Hanno quindi subito una stimolazione termica progettata per simulare l'esperienza di versare caffè caldo sulle loro braccia. I ricercatori hanno scoperto che quando i partecipanti allo studio rimuginavano sull'amore perduto, risposte del cervello simili venivano evocate come quando si trovavano nel dolore fisico. E secondo altre ricerche, se sei molto sensibile al dolore fisico, puoi anche sentire il rifiuto sociale più profondamente.

Quindi questo significa che puoi far scoppiare un'aspirina e alleviare il tuo dolore? Un altro studio ha scoperto che le persone che hanno assunto Tylenol (acetaminofene) per tre settimane hanno poi partecipato a un videogioco in cui altri giocatori le hanno ignorate, hanno riportato meno dolore e meno sentimenti di rigetto rispetto a coloro che hanno assunto placebo. Ma Eisenberger non consiglia l'uso di antidolorifici per proteggere i tuoi sentimenti. "Penso che [il rifiuto] sia probabilmente lì per una ragione - per tenerci in contatto con gli altri", dice.

Inoltre, senza quegli intensi sentimenti di amore e perdita, cosa ispirerebbe poeti, drammaturghi, cantautori e altri artisti per creare i loro capolavori?

Ultimo aggiornamento: 24/02/2012

Pubblica Il Tuo Commento