Messaggi Popolari Sulla Salute

none - 2018

La sostituzione del ginocchio non paga sempre, i ricercatori dicono

Rispettiamo la tua privacy. Più di 640.000 ginocchia vengono sostituite con articolazioni artificiali ogni anno negli Stati Uniti.Alamy

La chirurgia sostitutiva del ginocchio non è sempre un punto di svolta, secondo un nuovo studio che solleva domande sulla procedura sempre più comune.

I pazienti che ne beneficiano di più hanno un'artrosi severa. Ma per le persone con sintomi più lievi, la spesa potrebbe non essere giustificata, i ricercatori hanno determinato.

"Questo studio suggerisce che dovremmo riconsiderare questa procedura su persone che hanno dolore più lieve e artrite al ginocchio meno grave e perdita di funzionalità", ha detto Daniel Riddle. È un professore di fisioterapia e chirurgia ortopedica presso la Virginia Commonwealth University.

Alcuni nella comunità medica si chiedono se la procedura è abusata, ha detto Riddle, che non è stato coinvolto nello studio. Per ora "la giuria è ancora fuori", ha aggiunto.

Nel 2010, la sostituzione totale del ginocchio è stata la procedura ospedaliera più frequentemente eseguita negli Stati Uniti adulti di età pari o superiore a 45 anni, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Più di 640.000 ginocchia vengono sostituite con articolazioni artificiali ogni anno negli Stati Uniti, per un costo totale di circa $ 10,2 miliardi. Il numero di protesi di ginocchio è raddoppiato tra le donne tra il 2000 e il 2010, e c'è stato un aumento dell'86% tra gli uomini, hanno detto i ricercatori.

CORRELATO: La sostituzione del ginocchio può facilitare il dolore per i pazienti con artrite reumatoide

Dal 2000, l'ammissibilità per La procedura è stata ampliata per includere pazienti con problemi al ginocchio più lievi, che aiuta a spiegare la crescita esplosiva negli interventi chirurgici, hanno detto gli autori dello studio.

Guardando questi interventi chirurgici in generale, i ricercatori hanno scoperto che la sostituzione del ginocchio fornisce "effetti minimi sulla qualità della vita". Quindi, poiché i pazienti con sintomi meno gravi non ottengono un grande beneficio, i ricercatori hanno messo in dubbio l'efficacia dei costi della procedura.

Il nuovo studio ha analizzato i dati su quasi 4.500 pazienti di età compresa tra 45 e 79 anni che avevano avuto sostituti del ginocchio a causa dell'artrite - degenerazione legata all'età - o ad alto rischio di esso. L'età media dei pazienti era di 61 anni ed erano stati rintracciati per nove anni.

Tra quelli con artrite, i risultati hanno mostrato un miglioramento del dolore, rigidità e funzionamento fisico durante le attività quotidiane, ha detto l'autore principale dello studio Dr. Bart Ferket. È un assistente professore di scienze della popolazione e politica presso la Icahn School of Medicine del Monte Sinai a New York.

"Sembrava che quelli con sintomi più gravi contribuissero in particolare a questi benefici per la salute, e che i benefici fossero in parte compensato da effetti meno favorevoli trovati in quelli con sintomi meno gravi prima delle loro operazioni ", ha detto Ferket.

Per questo motivo" gli effetti sul benessere generale erano in media meno pronunciati ", ha spiegato.

Mentre è mi aspettavo che le persone in condizioni peggiori ne avrebbero tratto di più, "ci dovrebbe essere un margine di miglioramento in tutto, si potrebbe pensare", ha suggerito Ferket.

Riddle ha detto che lo studio ha dei limiti. "Non sappiamo quanto soddisfatti o insoddisfatti fossero questi pazienti con il loro esito.Questo è uno studio che questo studio non esamina".

Dopo aver analizzato i costi, i ricercatori hanno riferito che la sostituzione del ginocchio nei pazienti con sintomi meno gravi è " economicamente ingiustificabile. " Il costo stimato di un tipico intervento chirurgico sostitutivo del ginocchio, inclusa la riabilitazione, è stato di circa $ 26.000 nel 2013.

Quindi, i pazienti con disabilità minori non devono sottoporsi a un intervento chirurgico? Riddle e Ferket hanno suggerito che tali decisioni devono essere prese individualmente.

"I pazienti devono avere una buona comprensione di cosa aspettarsi dopo un intervento chirurgico di sostituzione del ginocchio", ha consigliato Riddle. "Disponiamo di molti dati per informare i pazienti su dove potrebbero trovarsi."

Ad esempio, la ricerca precedente ha rilevato che fino a un terzo dei pazienti sperimenta dolore cronico dopo la sostituzione del ginocchio.

Chiunque consideri la sostituzione del ginocchio dovrebbe davvero pensarci, disse Riddle. "Dovrebbero fare un sacco di domande su cosa li rende un buon candidato, quali sono i rischi associati a questa procedura e cosa dovrebbero aspettarsi in termini di dolore e funzionalità", ha aggiunto.

Ferket ha detto che i risultati non sono " t Progettato per guidare le decisioni individuali dei pazienti, soprattutto perché ognuno ha obiettivi diversi.

Tuttavia, ha detto, "i medici possono condividere i risultati del nostro studio indicando che i risultati potrebbero variare in base ai livelli dei sintomi prima dell'intervento chirurgico."

Lo studio è stato pubblicato online il 28 marzo in BMJ . Ultimo aggiornamento: 29/03/2017 Copyright @ 2017 HealthDay. Tutti i diritti riservati.

Pubblica Il Tuo Commento