Messaggi Popolari Sulla Salute

none - 2018

Sostituzione dell'anca: Perché il recupero della velocità fitness

Sostituzione dell'anca: Perché il recupero della velocità fitness

  • di Marie Suszynski
  • Recensito da Pat F. Bass III, MD, MPH

La forma migliore di te prima dell'intervento chirurgico all'anca, maggiori possibilità di un recupero più facile. Ecco alcuni modi per aumentare la forma fisica prima della chirurgia dell'anca.

Quando Matt McGowan di Fayetteville, Arkansas, decise di sottoporsi ad un intervento chirurgico all'anca, il suo obiettivo era quello di essere completamente guarito e libero da dolore all'anca quando sua moglie partorì al loro terzo figlio. Aveva almeno una cosa che funzionava per lui: il suo livello di forma fisica prima della chirurgia dell'anca.

Chirurgia dell'anca e fitness: la ricerca mostra un recupero migliore

La ricerca sta rilevando che il tuo livello di fitness influenza il tempo necessario per riprendersi dalla chirurgia dell'anca . In uno studio recente su 45 persone che erano state programmate per la chirurgia dell'anca, a metà sono stati dati esercizi da fare prima dell'operazione. I ricercatori hanno scoperto che coloro che si esercitavano prima della chirurgia dell'anca potevano usare le scale, entrare e uscire da una sedia e usare il bagno prima dell'altro gruppo. Appena tre giorni dopo l'intervento chirurgico dell'anca, il gruppo che ha esercitato ha avuto un'indipendenza significativamente maggiore nel cambiare la propria posizione a letto, in piedi, a piedi, passando da una posizione seduta a una posizione eretta e svolgendo altre attività di base. Hanno anche avuto più resistenza quando camminavano.

In un altro studio su 108 uomini e donne che erano stati programmati per un intervento chirurgico di sostituzione dell'anca o del ginocchio, quelli che hanno partecipato a un programma di esercizio di sei settimane prima dell'intervento avevano più forza muscolare e una migliore funzione dopo Chirurgia dell'anca e fitness: la storia di un paziente

McGowan aveva avuto problemi con la sua anca dall'età di 5 anni, quando cadde giù livido il fianco, e poi preso la varicella . Poiché il suo fianco era stato ferito, il virus si diffuse nell'articolazione e causò danni permanenti. Dopo un intervento chirurgico da bambino, ha avuto un'infanzia normale, senza dolore fino alla sua adolescenza, quando ha sviluppato l'osteoartrosi nel fianco.

McGowan ha cercato di non lasciare che il dolore all'anca lo rallentasse durante le scuole superiori e giocasse a calcio e altro sport fino a quando il dolore era troppo. Quando aveva 17 anni, si sentiva così irrigidito e dolorante dopo aver giocato a una partita di calcio che gli ci vollero ore per alzarsi dal letto la mattina successiva.

Tagliare sport intensi e martellanti come la corsa e il calcio gli permisero di gestire il dolore per anni dopo il liceo. Per l'esercizio, è diventato un appassionato ciclista, a cavallo quasi ogni giorno. Ma quando i suoi primi due figli nacquero a 18 mesi di distanza, il lavoro di prendersi cura di loro e portarli in giro cominciò a pagare il suo fianco.

All'epoca, gli fu detto che l'intervento di sostituzione totale dell'anca lo avrebbe tenuto in letto per tre mesi, che non era l'ideale con due bambini piccoli a casa. Così decise di non farlo, e le cose si fecero più semplici mentre i suoi figli diventavano più indipendenti. Ma quando sua moglie gli disse che era incinta del loro terzo figlio, una delle prime cose che pensava fosse "Ho bisogno di ottenere quell'intervento".

Intuitivamente, sapeva che la forma migliore era prima della chirurgia dell'anca, più facile e veloce sarebbe stata la sua guarigione, quindi ha continuato a pedalare ogni giorno in preparazione. Crede che il suo lavoro abbia dato i suoi frutti. Era in piedi il giorno dopo la chirurgia dell'anca e aveva tre o quattro giorni di terapia fisica in ospedale, seguita da una sola settimana di terapia fisica formale a casa. Era di nuovo al lavoro dopo un mese. "Mi sentivo come se potessi respirare di nuovo", dice McGowan. "Ero così grato di poter portare in giro la mia bambina senza il dolore."

Chirurgia dell'anca e fitness: come preparare il corpo per la chirurgia dell'anca

Dave Pariser, PT, PhD, assistente professore di fisioterapia presso la Bellarmine University di Louisville, in Ky, che ricerca gli effetti dell'esercizio e del fitness prima dell'intervento di sostituzione dell'anca, ha scoperto che i pazienti fanno molto meglio quando hanno preparato il loro corpo per la chirurgia . "La chiamiamo pre-riabilitazione", dice Pariser. "Se sono più forti entrano, faranno meglio dopo l'intervento chirurgico." Avranno bisogno di meno farmaci per il dolore all'anca e potrebbero rimettersi in piedi più velocemente.

La chiave è rafforzare i muscoli intorno all'anca, che aiuterà a sostenere l'articolazione dopo l'intervento chirurgico e ridurre il dolore all'anca. Ecco alcuni suggerimenti per iniziare.

Trova un programma di precondizionamento.

  • La clinica di terapia fisica di Pariser offre programmi specificamente progettati per preparare i pazienti alla chirurgia; cerca un programma simile nella tua zona. Inizia appena sai che hai bisogno di un intervento chirurgico.
  • In un mondo perfetto, tre o quattro settimane di terapia fisica o un programma di precondizionamento sono ideali, dice Pariser. Vai per esercizi a basso impatto.
  • Per le persone con dolore all'anca, il modo migliore per diventare più in forma è fare attività che hanno un impatto limitato sull'articolazione, dice Amy Humphrey, DPT, fisioterapista di Arlington, in Virginia. e portavoce della American Physical Therapy Association. Il nuoto e l'aerobica in acqua sono scelte eccellenti, dice Humphrey, così come il ciclismo e il camminare. Cerca di allenarti per 30 minuti al giorno quasi tutti i giorni della settimana, ma assicurati di evitare attività ad alto impatto come la corsa o il basket. Stira e rafforza
  • Un ottimo modo per aumentare il tuo livello di forma fisica e rafforzare la tua l'anca è facendo l'esercizio del ponte tutti i giorni, dice Humphrey. Inizia sdraiandoti sulla schiena e piegando le ginocchia e distanzia i fianchi sul pavimento. Sollevare i glutei mentre si stringe lo stomaco e tenere premuto per un massimo di cinque secondi prima di tornare a terra. Fai attenzione a creare una linea dritta dalle ginocchia alle spalle senza inarcare la schiena. A poco a poco fare fino a tre serie di 10 sollevamenti ciascuna. Ultimo aggiornamento: 7/6/2009

Pubblica Il Tuo Commento