Messaggi Popolari Sulla Salute

none - 2018

Lista di controllo per la sostituzione dell'anca

Lista di controllo per la sostituzione dell'anca

  • di Madeline R. Vann, MPH
  • Recensito da Niya Jones , MD, MPH

L'intervento di sostituzione dell'anca comporta un lungo tempo di recupero per consentire al corpo di guarire. Scopri i passaggi da eseguire prima della procedura per mantenerti in salute e ridurre al minimo i problemi post-operatorio.

La sostituzione dell'anca è un intervento chirurgico importante, quindi è importante prepararsi in anticipo per aumentare le probabilità di successo e ridurre il dolore all'anca.

Prima dell'intervento chirurgico di sostituzione dell'anca: lavorare con il tuo ortopedico

La cosa più importante che puoi fare prima di un intervento chirurgico è assicurarti di sentirti a tuo agio con il tuo chirurgo ortopedico.

"Hai bisogno di un medico con cui parlare e di cui fidarti "Per avere un'idea di dove sono le cose", consiglia Steven Stuchin, MD, direttore della chirurgia ortopedica presso l'Ospedale per le malattie articolari del New York University Medical Center e professore associato presso la NYU School of Medicine di New York.

Perché molto probabilmente seguirai anni di follow-up, scegli un chirurgo con cui ti sentirai in grado di lavorare per un lungo periodo.

Prima dell'intervento chirurgico sostitutivo dell'anca: valutazione medica

Prima della sostituzione dell'anca, sarà valutato dal tuo pr un medico di prima necessità per assicurarti di essere abbastanza in salute per un intervento chirurgico. Questa valutazione potrebbe includere un elettrocardiogramma, una radiografia del torace e esami del sangue e assicurarsi che condizioni croniche come l'asma o l'ipertensione siano sotto controllo. Il medico utilizzerà queste informazioni per determinare se si è ad alto rischio di complicanze dovute a un intervento chirurgico.

Tenere presente che alcuni farmaci, compresi i supplementi a base di erbe, possono aumentare il rischio di sanguinamento e altre gravi complicanze durante l'intervento. Quindi assicurati che il medico e il chirurgo ortopedico siano a conoscenza di tutti i farmaci, integratori o medicinali a base di erbe che stai assumendo. Potrebbe esserti detto di smettere di prenderli prima dell'intervento.

Prima dell'intervento Chirurgia sostitutiva dell'anca: trasfusione di sangue

Avere una protesi d'anca è un'operazione importante, e c'è la possibilità che tu abbia bisogno di una trasfusione di sangue durante o dopo la operazione. "Ovviamente se hai una trasfusione di sangue, il tuo sangue è più sicuro per te di chiunque altro. Tuttavia, puoi iniziare a donare il tuo sangue solo tre o quattro settimane prima dell'intervento chirurgico ", spiega il dott. Stuchin. Rivolgiti al tuo ospedale per sapere qual è la politica riguardo a quanto tempo il tuo sangue può essere conservato in sicurezza prima dell'intervento.

Stuchin fornisce anche alcuni farmaci come epoetina alfa (Procrit) che aiutano il corpo a produrre più globuli rossi ( ciò richiede un'iniezione una volta alla settimana per circa un mese prima dell'intervento chirurgico). In questo modo, i pazienti hanno una riserva extra in termini di quantità di sangue durante la sostituzione dell'anca.

Prima dell'intervento chirurgico di sostituzione dell'anca: problemi alla prostata

Gli uomini con problemi alla prostata devono controllare con il loro urologo prima dell'intervento di sostituzione dell'anca. Alcuni uomini con prostate molto ingrossate hanno problemi quando i medici posizionano un catetere nella vescica per raccogliere l'urina durante l'intervento chirurgico e possibilmente fino a 24 ore dopo. Anche così, Stuchin dice che la maggior parte degli uomini non avrà difficoltà con la chirurgia di sostituzione dell'anca. "Noi non raccomandiamo regolarmente la prostatectomia [o la rimozione di una ghiandola prostatica ingrandita] - la maggior parte delle persone riesce a superare questo", dice.

Prima della chirurgia di sostituzione dell'anca: Cure odontoiatriche

Una volta programmato un intervento chirurgico di sostituzione dell'anca, chiama il tuo dentista. "Se hai i denti cattivi, dovresti farli trattare dal dentista prima dell'intervento chirurgico", dice Stuchin. L'infezione da un ascesso dentale o un'altra infezione dentale può diffondersi all'anca e causare gravi complicazioni. "È raro, ma succede", dice.

Dopo aver subito un intervento chirurgico, dovresti sempre informare i dentisti della sostituzione dell'anca. È anche una buona idea prendere antibiotici prima di pulizie importanti o procedure dentali invasive per prevenire l'infezione nella nuova articolazione.

Prima dell'intervento Chirurgia sostitutiva dell'anca: terapia fisica

Se non si sta già ricevendo la terapia fisica, il medico può suggerire di frequentare una sessione educativa con un fisioterapista per apprendere su camminatori, sedili da doccia e altri dispositivi di assistenza che possono essere utili dopo il

"Gli studi hanno dimostrato che se ti viene insegnato prima dell'intervento chirurgico come usare le stampelle, un deambulatore o un bastone, puoi progredire più velocemente perché non stai affrontando tutto nello stesso momento", osserva Stuchin.

Prima dell'intervento di sostituzione dell'anca: controllo dell'infezione

Potresti aver sentito parlare di MRSA (Staphylococcus aureus resistente alla meticillina), una infezione resistente ai farmaci che può complicare il tuo processo di guarigione.

"Nel nostro istituto ora facciamo un nasale tampona per vedere se hai MRSA in questa fase e, se lo fai, lo trattiamo in anticipo ", spiega Stuchin, il quale aggiunge che i tuoi operatori sanitari dovrebbero anche adottare le precauzioni igieniche di base come il lavaggio frequente delle mani e il guanto costante uso. Inoltre, riceverete antibiotici ad ampio spettro un'ora prima dell'intervento e per 24 ore successive per ridurre il rischio complessivo di infezione.

Prima dell'intervento chirurgico sostitutivo dell'anca: Se fumate

Se siete fumatori, potreste voglio smettere prima dell'intervento. "È male per te, ma è terribilmente difficile uscire", riconosce Stuchin. Tuttavia, aggiunge che potrebbe essere utile smettere di fumare se si desidera una ripresa più facile. "Interferisce con la guarigione dell'osso".

Uno studio condotto su 147 persone sottoposte a chirurgia sostitutiva dell'anca ha scoperto che i fumatori erano più propensi dei non-fumatori a necessitare di un ulteriore intervento all'anca in seguito. Inoltre, se sei un fumatore di lunga data, la malattia polmonare sottostante potrebbe rendere impossibile la chirurgia.

Ultimo aggiornamento: 7/6/2009

Pubblica Il Tuo Commento