Messaggi Popolari Sulla Salute

none - 2018

Mal di testa e nausea

Rispettiamo la tua privacy.

Il mal di testa, comprese le emicranie, colpisce milioni di persone. Sfortunatamente per alcuni, l'emicrania può essere accompagnata da sintomi spiacevoli come la nausea, aggiungendo alla sfida di questa condizione dolorosa e spesso debilitante. Distinti da tensione, sinusite e altri tipi di mal di testa, le emicranie sono mal di testa ripetitivi che hanno sintomi accompagnatori specifici, come sensibilità alla luce o al suono, cambiamenti nella vista, nausea e talvolta vomito.

"C'è un centro nel cervello che, se colpito, può causare nausea e, in alcuni casi, vomito ", dice la neurologa Mary Quiceno, MD, assistente professore presso l'Università del Texas Southwestern Medical Center di Dallas. I neurologi sono specializzati nel trattamento dell'emicrania, tra le altre condizioni, e hanno familiarità con gli ultimi progressi in terapia e altre terapie per controllare l'emicrania.

Quiceno dice che la nausea non accompagna un mal di testa da tensione, quindi se hai la nausea e hai un martellamento mal di testa, probabilmente stai avendo un'emicrania. Un sondaggio su 500 persone con frequenti emicranie ha rilevato che più del 90% di loro ha avuto nausea durante un attacco.

Trattamento della nausea correlata alla cefalea

La buona notizia è che la nausea del mal di testa non risponde al trattamento dell'emicrania, dice il dott. Quiceno . Come primo passo, puoi provare i farmaci antidolorifici da banco, come il paracetamolo (Tylenol) o l'ibuprofene (Advil, Motrin), e riposare. Se ciò non funziona, ci sono un certo numero di farmaci con obbligo di prescrizione che interrompono l'emicrania e i relativi sintomi.

Quando la nausea e il vomito sono problematici, il medico può raccomandare un farmaco per controllare specificamente questi sintomi. Questi farmaci sono chiamati farmaci antiemetici o anti-nausea. Tuttavia, questi non sono trattamenti di prima linea per il mal di testa o anche emicrania con nausea e sono spesso riservati a pazienti che manifestano nausea o vomito significativi.

Per i pazienti che li usano, "la ricerca dimostra che gli antiemetici possono prendersi cura di entrambi il mal di testa e la nausea ", dice Quiceno. Questo è vero per la proclorperazina (Compazina) e la prometazina cloridrato (Phenergan). In effetti, alcune ricerche hanno dimostrato che gli antiemetici possono essere trattamenti più efficaci per l'emicrania acuta rispetto agli antidolorifici narcotici. Altri antiemetici includono clorpromazina (Thorazine), trimethobenzamide cloridrato (Tigan) e metoclopramide hydrocholoride (Reglan)

Gli antiemetici hanno effetti collaterali che includono sonnolenza e, per alcune persone, tremori, quindi i medici preferiscono provare altri rimedi prima.

Quando preoccuparsi di mal di testa Nausea e vomito

Probabilmente hai familiarità con il tuo modello di dolore mal di testa. Ogni volta che i tuoi mal di testa, emicranie e sintomi correlati assumono un nuovo modello, fai attenzione. "Se c'è un improvviso aumento del vomito, questo è un segnale di avvertimento che potrebbe accadere qualcos'altro", dice Quiceno. Contatta il tuo medico di base o il neurologo per una valutazione.

Non devi vivere con mal di testa martellante o emicrania e nausea. Questi sintomi possono essere gestiti con l'aiuto del medico e dei farmaci mirati. Aggiornato: 21/02/2012

Pubblica Il Tuo Commento