Messaggi Popolari Sulla Salute

none - 2018

Gestione della sclerosi multipla e della vostra dieta

Gestione della sclerosi multipla e dieta

  • di Connie Brichford
  • Recensito da Cynthia Haines, MD

Scopri come per fare le giuste scelte alimentari per una migliore gestione della SM.

Per le persone che vivono con la sclerosi multipla (SM), la dieta è solo una delle componenti della gestione dei sintomi e della progressione della malattia. Ma cosa costituisce una dieta MS sana?

Secondo Tanuja Chitnis, MD, professore associato di neurologia presso la Harvard Medical School e direttore del Partner Pediatric MS Center del Massachusetts General Hospital for Children, il consiglio generale di stile di vita sano che vale per tutti le persone assumono un ulteriore significato per le persone con SM. Questo perché il cibo può influenzare i sintomi comuni e le complicazioni della condizione.

In effetti, il dott. Chitnis sostiene di adottare uno stile di vita il più sano possibile - compresa la modifica del modo in cui si avvicina il cibo.

Come la dieta influenza i sintomi più comuni della sclerosi multipla

A seconda di come la SM colpisce voi, la vostra dieta può essere regolata per aiutare a gestire meglio i sintomi come:

Reclami urinari. Chitnis dice che i problemi urinari nelle persone che vivono con SM potrebbero comportare urgenza, frequenza o ritenzione (non essere in grado di annullare completamente). Anche se può sembrare controintuitivo, bere molta acqua può aiutare con questi problemi. Se la vecchia acqua non è la tua preferita, ci sono molte alternative piacevoli che sono sia nutrienti che ad alto contenuto di acqua, tra cui lattuga e altre verdure a foglia verde, broccoli, zucchine e anguria.

Incontinenza (perdita involontaria di urine o feci). Se la sclerosi multipla ha anche provocato l'incontinenza, è possibile aiutare a fare viaggi più regolari in bagno. Se hai a che fare con la perdita involontaria di urina (incontinenza urinaria), fai attenzione al consumo di liquidi - e quando lo consumi. Ad esempio, prendere misure per limitare la quantità che si beve poco prima di lasciare la propria casa, lontano dalla routine familiare e dal proprio bagno, può aiutare.

Per l'incontinenza fecale (perdita del controllo sui movimenti intestinali), il National Institutes of Health ( NIH) raccomanda di tenere un diario alimentare che tiene traccia non solo di ciò che si mangia e quanto si mangia, ma anche quando si mangia. Questo può aiutarti a capire quali alimenti potrebbero causare sintomi di incontinenza fecale. Per alcune persone, mangiare pasti abbondanti può essere il colpevole. Mangiare più piccoli pasti più spesso può aiutare a risolvere il problema.

Molte persone trovano che certi cibi possono causare l'incontinenza. Il NIH raccomanda di limitare la caffeina, l'alcol, le carni affumicate, i latticini, i cibi piccanti e i dolcificanti artificiali.

Stitichezza. Le fibre possono alleviare questa comune complicanza della SM contribuendo a regolare il sistema digestivo. Quando aggiungi la fibra alla tua dieta, è importante iniziare lentamente a dare al tuo corpo il tempo di adattarsi, in modo da evitare gli intestini che scorrono troppo liberamente. I cibi ricchi di fibre includono frutta, verdura, cereali e legumi.

Deglutizione. Alcune persone con SM hanno difficoltà a deglutire. Mangiare più piccoli pasti più frequentemente può aiutare dando al tuo corpo un riposo tra i pasti. Anche i cibi morbidi possono dare una pausa alla lingua, alla bocca e alla gola. Un frullato o uno yogurt fanno un ottimo spuntino tra i pasti e cuociono o schiaccia le verdure piuttosto che friggerle o mangiarle crude rende più facile deglutire le verdure.

Intolleranza al calore. Una forte avversione al calore è una lamentela comune tra le persone che vivono con la SM, e il cibo è uno dei tanti modi per affrontare rapidamente questo sintomo. I frullati, fatti in un frullatore con yogurt e frutta surgelata, possono aiutarti a rinfrescarti, così come un ghiacciolo al succo di frutta, un'alternativa dolce e salutare al gelato. Puoi comprare uno stampo, o versare il succo di frutta in bicchieri di carta e poi congelare e mangiare secondo necessità (o voluto!).

Osteoporosi. Le persone che vivono con la SM hanno un rischio più elevato di osteoporosi, una malattia che assottiglia le ossa che può portare alla rottura dell'osso. Ottenere un sacco di calcio promuove le ossa forti. Alimenti verde scuro come cavoli e spinaci sono i fornitori naturali di calcio. Anche la vitamina D è importante perché aiuta il corpo ad assorbire il calcio di cui ha bisogno. La vitamina D si trova naturalmente in alcuni alimenti (come pesce, formaggio e uova) e viene aggiunta artificialmente ad altri (latte, cereali per la colazione, succo d'arancia e margarina).

The Bottom Line

Soddisfare le vostre esigenze nutrizionali può essere un processo complicato. Il latte è raccomandato per il suo alto contenuto di calcio, ma dovrebbe essere limitato a causa di potenziali problemi di digestione. I cibi piccanti possono essere un'ottima alternativa ai cibi salati, ma anche loro possono causare malattie digestive. Tenere un diario alimentare è un ottimo modo per capire come raggiungere questo delicato equilibrio. Una volta che inizi a notare i modelli e identifica quali alimenti causano problemi per te, sarai il tuo miglior difensore per le tue esigenze nutrizionali.

Ultimo aggiornamento: 18/06/2015

Pubblica Il Tuo Commento