Messaggi Popolari Sulla Salute

none - 2018

Trattamento della spondilite anchilosante: quando i FANS non sono sufficienti

Rispettiamo la tua privacy.

Sollievo iniziale dal dolore della spondilite anchilosante, o AS, potrebbe essere il più vicino possibile al tuo armadietto dei medicinali. Questo perché gli stessi farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) che potresti assumere dopo aver sollevato o tirato troppo, o per alleviare un mal di testa da tensione, sono spesso il trattamento di prima linea per AS. Ma potrebbe arrivare un momento in cui i FANS non sono sufficienti. Conoscere i loro limiti può aiutarti a capire quando parlare con il tuo medico di cambiare il trattamento con spondilite anchilosante.

FANS per spondilite anchilosante lieve

Nei casi più lievi di spondilite anchilosante, i FANS possono essere l'unico farmaco di cui hai bisogno, dice Petros Efthimiou , MD, un capo associato di reumatologia presso il New York Methodist Hospital di Brooklyn e professore associato di medicina clinica e reumatologia presso il Weill Cornell Medical College di New York.

Tutti i FANS funzionano in modo simile: bloccano le prostaglandine, un sostanza nel corpo che contribuisce al dolore e all'infiammazione. E secondo un rapporto del 2012 pubblicato sulla rivista Annals of Rheumatic Disease, ci sono alcune prove che suggeriscono che i FANS possono anche rallentare la progressione di AS se assunti in quantità maggiori. Nei seguenti partecipanti per un periodo di due anni, lo studio tedesco ha rilevato che le persone con spondilite anchilosante che assumevano quantità elevate di FANS su base regolare hanno sperimentato un rallentamento della formazione di nuovo osso sulla colonna vertebrale rispetto a quelli che assumevano basse quantità.

Trovare il FANS giusto per i sintomi della spondilite anchilosante

Sebbene tutti i FANS funzionino in generale allo stesso modo, ci sono molte scelte differenti con diverse composizioni chimiche, quindi può essere necessario qualche tentativo per trovare quello giusto per alleviare la spondilite anchilosante sintomi. Ciò che funziona per una persona potrebbe non funzionare per un'altra persona, afferma Natalie E. Azar, MD, assistente professore di medicina e reumatologia presso il NYO Langone Medical Center di New York.

Ibuprofene e naproxene sono due esempi di FANS che possono essere acquistato al banco (OTC). Se il tuo dolore è vicino o completamente sparito entro 48 ore, i tuoi sintomi AS sono considerati sensibili a un FANS, dice il dott. Azar. Se il primo NSAID non funziona, potrebbe essere una seconda o terza scelta.

Se le opzioni OTC non sono efficaci, il medico può prescrivere una versione più forte, inclusi i FANS nella classe di farmaci chiamati inibitori della COX-2, che sono disponibili

Quando i FANS non bastano per i sintomi della spondilite anchilosante

I FANS sono un buon trattamento di prima linea per la spondilite anchilosante, ma potrebbero non funzionare per tutti. "Nei casi da moderati a gravi, i FANS potrebbero non controllare adeguatamente il dolore e l'infiammazione", afferma il dott. Efthimiou. Ecco quando potresti prendere in considerazione la possibilità di provare un farmaco biologico. "Se i sintomi della spondilite anchilosante non sono controllati, utilizzando inibitori del TNF-alfa, una nuova classe di farmaci che viene somministrata per iniezione o infusione endovenosa, può essere giustificata", dice. "Questi farmaci sono generalmente prescritti in aggiunta a un FANS trattamento "I farmaci biologici sono farmaci geneticamente modificati che possono aiutare a controllare l'infiammazione, ridurre il danno articolare e rallentare la progressione dell'AS

Un altro motivo per cui i FANS potrebbero non essere sufficienti, dice Azar, se la progressione della malattia della spondilite anchilosante viene rilevata dopo un anno di assunzione.

Inoltre, i FANS possono venire con rischi nelle persone con AS che sono suscettibili.Le complicanze possono includere ulcere gastrointestinali e sanguinamento.In tali casi, il medico può suggerire di interrompere l'assunzione di FANS e optare per un farmaco diverso come un farmaco anti-reumatico modificante la malattia (DMARD) o un farmaco biologico.Le persone che assumono farmaci per fluidificare il sangue, quelli che sono a rischio o che hanno avuto un sanguinamento gastrointestinale Nel recente passato, le persone che hanno un'ipertensione incontrollata o che sono a rischio per un problema cardiaco non sono buoni candidati per l'uso di FANS.

Infine, i FANS potrebbero non essere sufficienti se si verificano altre condizioni associate alla spondilite anchilosante, inclusa la psoriasi, l'uveite anteriore o la malattia infiammatoria intestinale (IBD). Infatti, i FANS possono peggiorare l'IBD. I farmaci biologici possono fornire un trattamento più completo in questi casi.

I FANS possono essere una buona prima scelta per il trattamento con spondilite anchilosante se i sintomi sono lievi e reattivi a loro. Parlate con il vostro medico su quale sia l'opzione di trattamento migliore per voi. Aggiornato: 17/06/2014

Pubblica Il Tuo Commento