Messaggi Popolari Sulla Salute

none - 2018

La storia di Amanda: amo esercitarsi - nonostante l'artrite reumatoide

Rispettiamo la tua privacy.

L'artrite reumatoide (RA) può rendere difficili i vari compiti, incluso l'esercizio, che è importante per mantenere la mobilità. Chiedi ad Amanda John, 34 anni, di Charlotte, N.C

Oltre 1 milione di persone negli Stati Uniti vive con RA e, come molti di loro, la vita di John prima della sua diagnosi otto anni fa era molto attiva. "Sono cresciuto ballando e ho iniziato a correre dopo il college", dice. "La mia tipica routine settimanale di fitness era di fare un passo classe o una lezione di spinning un giorno, e altri giorni ho corso o usato una macchina ellittica." Stava anche sollevando pesi leggeri e facendo intervalli cardio.

Poi, sopra un dopo diversi mesi, ha iniziato a sperimentare strani sintomi fisici, come un dolore intermittente all'arco del piede sinistro, un giorno ha sviluppato un forte dolore alla sfera del piede sinistro dopo una faticosa corsa sul tapis roulant. se si trattava di una frattura da stress, tuttavia non si presentava nulla su una radiografia.Nel corso di due settimane, aveva lo stesso dolore nello stesso punto del suo piede destro.

Anche dopo aver indossato scarpe di supporto e rimanendo in piedi come Per quanto possibile, il dolore peggiorò: per finire, un giorno si svegliò con il dito indice puntato come una salsiccia. "Una settimana dopo tornai dal medico quando il mio dito puntatore destro cominciò a gonfiarsi,"

Il suo dottore la mandò per ulteriori radiografie e una piena pannello di lavoro di sangue. Tre giorni dopo, ha avuto la notizia: il suo sangue è risultato positivo al fattore reumatoide - che può indicare l'artrite reumatoide - e aveva bisogno di vedere un reumatologo.

Rinunciare all'esercizio a causa dell'artrite reumatoide

Per il prossimo anno e mezzo, l'esercizio è passato in secondo piano mentre John si sforzava di tenere sotto controllo i sintomi della RA. "Fa male persino mettere le scarpe, tanto meno fare una breve passeggiata", dice. "Legare le mie stringhe è stato problematico. Ho passato un lungo periodo di completa inattività. "Alla fine, quando le sue condizioni si sono stabilizzate e lei non era più nel dolore quotidiano, si rese conto che non si sentiva se stessa senza esercitare nella sua vita. lentamente, con passeggiate nel parco. Quando ciò è andato bene, ha iniziato a correre. Dopo di ciò, è stata avanti a tutta velocità per lei, eseguendo tre 5K in un periodo di due mesi. Dopo il rapido successo di correre quelle razze, i suoi piedi la stavano uccidendo, e il suo medico avvertì che l'impatto della corsa era un male per i suoi piedi. "Invece di trovare un'attività diversa", dice, "ho smesso di esercitarmi per diversi anni perché non sapevo che altro fare".

Trovare la strada per il fitness con l'artrite reumatoide

Finalmente nel 2013, con una vacanza all'orizzonte, John decise che era tempo di perdere peso, aumentare la resistenza della caviglia e rimettersi in forma, approfittando di un pacchetto di allenamento personale nella sua palestra. "Lo conterò sempre come uno dei le migliori decisioni che abbia mai preso perché lavorare con un allenatore mi ha offerto coerenza e responsabilità, eliminando la mia paura di farmi del male ", dice.

Anche se all'inizio era riluttante a fare alcune attività suggerite dal suo allenatore, nel corso del tempo le è stato dato loro provano e realizzano quanto può realmente fare - e che alcuni dei suoi limiti erano molto più mentali che fisici.

Ora lavora con il suo allenatore due volte a settimana, facendo un mix di esercizi cardio, esercizi come push-up, pull-up e tavole, lavoro di base e stretching giorni, prende una lezione di ginnastica, va a fare una passeggiata, o fa una serie di attività che vanno dalle feste di ballo nella sua piscina di quartiere allo yoga alla boxe, per mantenere l'esercizio interessante.

Da quando è tornato in forma, John ha perso 40 chili e ha costruito muscoli attorno alle articolazioni problematiche per un maggiore sostegno e una significativa gamma di miglioramenti del movimento in ogni parte del suo corpo.

Chris Cooper, un personal trainer certificato di National Strength and Conditioning Association co-proprietario di Active Movement and Performance in Massapequa Park, NY, raccomanda un regime simile di esercizio per le persone con artrite reumatoide. "Inizia con un riscaldamento di tutto il corpo che include esercizi di mobilità e di movimento", dice. "Successivamente, concentrati sul rafforzamento dei muscoli attraverso esercizi di resistenza, con il peso del corpo e la resistenza esterna. Ciò porterà forza e stabilità alle articolazioni. "Collabora con il tuo medico o un esperto personal trainer per trovare esercizi specifici che ti saranno più utili.

John non solo rimane attivo, ma condivide le sue esperienze attraverso un blog , All Flared Up, che ha iniziato a scrivere nel 2009 per aiutare le persone a sapere che è possibile vivere una vita attiva e piena di divertimento con RA.

"Vorrei aver saputo cinque anni fa che il mio più grande ostacolo con l'artrite reumatoide e l'attività consistente era paura ", dice John. "Devo apportare modifiche a determinate attività? Sì. Ci sono cose che non posso o non sarò mai in grado di fare? Sì. Ma anche i limitati tipi di esercizio che mi sono permesso di fare inizialmente hanno fatto un'enorme differenza ", dice. "Non saprei nulla di tutto ciò è stato nemmeno possibile se non avessi provato." Ultimo aggiornamento: 27/08/2014

Pubblica Il Tuo Commento