Messaggi Popolari Sulla Salute

none - 2018

10 Domande da porre al medico Informazioni sull'osteoartrite

Rispettiamo la tua privacy. OA si verifica quando perdi tessuto connettivo (cartilagine) in una o più articolazioni - Di solito in ginocchio, fianchi o mani.Getty Images

Key Takeaways

L'osteoartrosi è una delle principali cause di disabilità e colpisce più donne che uomini.

Non c'è una causa di OA, ma genetica, età, il genere e l'obesità svolgono un ruolo.

Vuoi evitare che il tuo OA peggiori? Rimanere attivi, mantenere un peso sano ed evitare lesioni o stress ripetitivo alle articolazioni.

L'artrosi, una malattia degenerativa delle articolazioni, è il tipo più comune di artrite. Quasi il 14% degli adulti statunitensi ha l'osteoartrosi, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC). Colpisce le donne più degli uomini ed è una delle principali cause di disabilità. I classici segni dell'osteoartrite sono il dolore - in particolare con l'attività - e il gonfiore e la rigidità delle articolazioni.

Se sospetti di avere l'artrosi, queste 10 domande per il tuo medico potrebbero essere utili:

1. Quali sono le cause dell'osteoartrite?

Molti fattori contribuiscono all'osteoartrite, tra cui uso eccessivo delle articolazioni, traumi ripetuti e lesioni, come una lesione del legamento crociato anteriore (LCA) nel ginocchio. L'osteoartrite funziona in famiglia, quindi c'è anche una componente genetica. E l'obesità è un altro fattore di rischio a causa dell'eccesso di peso sulle articolazioni.

"Non esiste un innesco o una causa comune", dice Jonathan Samuels, MD, professore associato di medicina nella divisione di reumatologia presso il NYU Langone Medical Center in New York City. "[Qualunque sia la causa], si finisce per avere lo stesso danno alla fine delle articolazioni."

2. In che modo l'artrosi colpisce le mie articolazioni?

L'osteoartrosi si verifica quando si perde tessuto connettivo (cartilagine) in una o più articolazioni - di solito nelle ginocchia, nelle anche o nelle mani. Infatti, l'artrosi del ginocchio è una delle cinque principali cause di disabilità tra gli adulti non ospedalizzati. Dolore o gonfiore delle articolazioni può rendere difficile lo spostamento dell'articolazione, interrompendo le attività quotidiane.

3. Qual è la differenza tra l'artrosi e l'artrite reumatoide?

L'osteoartrosi è una condizione cronica delle articolazioni, afferma il dott. Samuels. "L'artrite reumatoide è una malattia autoimmune che colpisce più spesso le articolazioni, ma può interessare anche altri sistemi di organi."

CORRELATI: camminare in questo modo per il sollievo dall'osteoartrite

L'età è uno dei maggiori fattori di rischio per l'artrosi: un terzo delle persone con osteoartrite ha più di 55 anni, dice Samuels L'artrite reumatoide, d'altra parte, colpisce principalmente le donne in età fertile.

Un'altra differenza tra i due è che solitamente colpiscono le articolazioni nelle mani. nelle articolazioni vicino alle unghie e alla base del pollice, mentre l'artrite reumatoide colpisce le articolazioni vicino al centro e alla base delle dita.

4. C'è un farmaco che curerà o fermerà l'artrosi?

Non c'è medicina per rimettere insieme le articolazioni e nessun modo per fermare la progressione dell'osteoartrite o riportare le articolazioni in uno stato di salute, dice Matthew Husa, MD, assistente professore nella divisione di immunologia e reumatologia allo Stato dell'Ohio Università Wexner Medical Center di Columbus.

CORRELATI: 9 Secrets Only People Living with Arthritis Pain Know

Trovare un trattamento farmacologico per l'osteoartrosi è una ricerca per la ricerca in questo momento, aggiunge Samuels. Sebbene esistano farmaci molto efficaci per l'artrite reumatoide, finora non ci sono farmaci comparabili per l'artrosi.

5. In che modo l'artrosi mi affliggerà a lungo termine ?

L'artrosi di solito progredisce lentamente, e in alcune persone non progredisce mai oltre le sue fasi iniziali, dice Samuels. La Fondazione per l'artrite raccomanda di rimanere attivi, di mantenere un peso sano e di evitare lesioni o stress ripetuti per aiutare a prevenire il peggioramento dell'artrite.

6. Come posso gestire i sintomi dell'artrite?

Samuels consiglia ai suoi pazienti di iniziare con il sollievo da banco (OTC) Tylenol (acetaminofene). È generalmente sicuro, anche se presenta qualche rischio di danni al fegato. I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come l'ibuprofene e gli inibitori della Cox-2, come Celebrex, alleviano anche il dolore e l'infiammazione. Ma questi farmaci possono causare effetti collaterali, dice Samuels, tra cui ipertensione, ulcere sanguinanti e problemi ai reni o al cuore, specialmente nei pazienti più anziani. Egli osserva che le versioni topiche dei FANS sono più sicure dei farmaci orali. Dovresti discutere i potenziali benefici e gli effetti collaterali di tutti i farmaci OTC con il tuo medico prima di assumerli.

La terapia fisica è un altro modo per gestire i sintomi dell'osteoartrite: può aiutarti a sviluppare articolazioni e muscoli più forti (specialmente intorno alle ginocchia). La terapia occupazionale può aiutare a rafforzare la base del pollice.

7. Avrò bisogno di un intervento chirurgico per la mia osteoartrite?

L'intervento di sostituzione dell'articolazione è di solito l'ultima risorsa quando altri metodi non hanno funzionato per alleviare il dolore e mantenere la funzione articolare, dice il Dr. Husa.

Jan Tarasovic di Richmond, Virginia, in definitiva ricorrere alla chirurgia per l'artrosi nel suo pollice. Per 10 anni, Tarasovic ha gestito con ibuprofene, splint del pollice e colpi di cortisone mentre la sua artrite peggiorava lentamente. "Era così graduale, all'inizio non era una disabilità", dice. "Il dolore andava e veniva. Poi stavo lasciando cadere le cose tutto il tempo. Non potevo afferrare coperchi grandi. Mi faceva male quando usavo le forbici o quando stavo lavorando a maglia. Ho continuato a rimandare l'intervento chirurgico. "

CORRELATI: 7 I migliori alimenti ricchi di antiossidanti per l'osteoartrosi

Tarasovic era ancora in fase di recupero al momento di questa intervista. Lei consiglia ai pazienti potenziali di chirurgia per essere sicuri che capiscano davvero il processo di recupero. "Libera la tua vita il più possibile", dice. "Le cose richiedono molto tempo mentre sei in recupero."

8. Cos'altro posso fare per gestire i sintomi?

L'attività fisica e una dieta sana sono davvero importanti, dice Husa. L'obesità è un fattore di rischio significativo per l'artrosi del ginocchio e della mano, quindi dieta ed esercizio fisico possono aiutarti a perdere peso oa mantenere un peso sano. L'attività fisica è anche una grande strategia per alleviare il dolore e mantenere o migliorare la funzione nelle articolazioni colpite, secondo la Fondazione per l'artrite. Utilizzare terapie calde e fredde per alleviare i sintomi ed essere sicuri di fare pause di riposo.

9. Sei sicuro di avere l'artrosi?

Altri tipi di artrite, come l'artrite reumatoide, l'artrite psoriasica e la gotta, possono anche causare dolori articolari o rigidità. Se soffri di dolori articolari, assicurati di trovare uno specialista affidabile in modo da poter ottenere la diagnosi più accurata.

10. Dove posso ottenere ulteriore aiuto o supporto?

La Arthritis Foundation e l'American College of Rheumatology offrono entrambi materiali didattici, strumenti e risorse per pazienti affetti da artrite e operatori sanitari. CreakyJoints è un'altra fonte di informazioni utili e supporto per le persone affette da artrite e le loro famiglie. Aggiornato: 19/02/2016

Pubblica Il Tuo Commento